La vertigine

INEVITABILITA’ DELLA VERTIGINE

La vertigine può essere definita come “allucinosi della sensibilità spaziale” (Arslan);

La stanza da noi progettata espande i suoi confini verso i concetti di ‘vertigine estrema’, ‘pericolo’ e ‘labirinto’. L’idea è di creare all’interno dello spazio uno sconfinamento visivo che avviene non soltanto tramite l’ambiguità delle immagini e degli oggetti posti al suo interno. Nella costruzione della stanza-installazione vi è il desiderio di stravolgere il punto di vista ‘comune’ per una visione ‘alternativa’, un’anamorfismo dell’utilizzo della stanza stessa, dunque il letto si trasforma in una gabbia, ma accanto, appese al soffitto vi sono manette aperte e utilizzabili. Nel soggiorno troviamo un ‘videosofà’ in cui ci si può distendere e guardare il monitor dall’alto verso il basso, accanto il tappeto con una sagoma di topo e proprio sopra al tappetto un trapezio (oggetto vertiginosissimo) che si presta agli usi più improbabili. Sostanzialmente ci interessa lo spostamento della visione e della funzionalità che creano nel visitatore un ludico spaesamento.

Autori

TIZIANA CONTINO

Tiziana Contino (1979, Catania) frequenta e consegue la Laurea presso l’Accademia di Belle Arti, prosegue gli studi a Torino conseguendo un Master in Tecnologia e Comunicazione Multimediale, per poi rientrare a Catania dove nel 2007 consegue il Biennio di specializzazione in Grafica sempre all’Accademia di Belle Arti.

Tiziana Contino (1979, Catania) è attualmente Cultore della materia per ‘Installazioni multimediali’ per il secondo anno consecutivo presso l’Accademia di Belle Arti di Catania. Il suo lavoro nel campo delle arti visive ha inizio nel 1998 con un intenso approccio alla pittura per poi passare alla fotografia, al video, alla performance ed all’installazione, fra il 1998 ed il 2002 partecipa a diverse esposizioni in Italia e all’estero, nel 2003 partecipa ad Anteprima – Quadriennale di Roma e a diverse manifestazioni e workshop all’estero, Nel 2005 prende parte alla BJCEM – XII Biennale dei giovani artisti d’Europa e del mediterraneo; nel 2006 ha tre personali a Torino, Roma e Catania, e partecipa a diversi festival video in Italia e all’estero. Nel 2007 viene selezionata per il Contemporary Art Festival di Praga nella sezione video. Nel 2008 ha esposizioni dislocate di video e performance. Il suo studio si focalizza sul Transgenderismo, un’articolata corrente di pensiero che abbraccia i più disparati campi del vivere: politica, arte cultura e religione, il Transgenderismo è una visione del continuum comportamentale che esiste tra le 2 polarità: quella dello spettro infinito di possibilità che si presentano “transitando” da un punto all’altro. Il transgenderismo legittima quindi l’esistenza dell’infinità possibile di momenti di “identità”. (cit. Helena Velena)

SELEZIONE DAL ’98

Esposizioni personali

  • 2008 NUTRIRE CONTATTO, performance interattiva, Oxidiana, Catania (a cura diVitaldo Conte, organizzazione Erbematte, courtesy RosAnna Musumeci Arte Contemporanea)
  • 2006 “In depth”, Galleria Studio arte fuori centro, Roma (a cura di Anna Guillot)
  • 2006  “Identità Alienante”, installazione multimediale, Catania ( a cura di Arteverywhere)
  • 2006 <Transgenderismo>, Galleria Amantes, Torino (depliant Regione Piemonte, Arci e Torino pride)
  • 2006 OPERA UNICA “Contaminazioni d’Arte in Sicilia” – Ambienti di Scrittura Scultura Corpo – TRANSGENDER experience_live, Galleria d’Arte contemporanea “Dietro le quinte” – Catania (testo e depliant a cura di Vitaldo Conte)

Esposizioni collettive

  • 2008 Nevralgie, Galleria Pu-rì, Mondolfo, Pescara (a cura di Roberta Ridolfi)
  • 2007 SISMASHOW, Sismaspace, Catania (con la collaborazione di Stefano Verri presentazione del mio lavoro di Vitaldo Conte)
  • 2007 Festival di Arte contemporanea di Praga – MOBILE VIDEO ART, Praga (a cura di Greyzone e Francesca Di Nardo)
  • 2007 CHOISES.IT, Galleria Civica di Arte Moderna e Contemporanea “Montevergini”, Siracusa (a cura di Salvatore Lacagnina)
  • 2006-2007 Hand Luggage Art, Marina Palace Hotel, Acitrezza (a cura di Alessandra Ferlito e RosAnna Musumeci)
  • 2006 Azione collettiva Artistis’s Remix- resistere per esistere, collettive-videomonitor-fotografia-pittura-object d’art installazionivideo videoproiezione, spazio/galleria ARTECONTEMPORANEA, Catania ( a cura di RosaAnna Musumeci)
  • 2005 BJCEM – XII Biennale dei giovani artisti d’Europa e del mediterraneo, Castel Sant’Elmo, Napoli (depliant e catalogo Comitato Scientifico Achille Bonito Oliva Eduard Cicelyn)
  • 2004 PIXEL – Microvisioni Istantanee, Selezione INVIDEO (Milano) + videoclip + video emergenti, Sala del granaio – Fondazione Grimaldi, Modica (RG), (organizzazione e depliant a cura del L.A.P. – Laboratorio Autonomo Potenziale).
  • 2004 RE-FLEX – fotografia contemporanea, Corte Palazzo degli Elefanti, Catania, (depliant a cura di Carmelo Nicosia, RosAnna Musumeci, GAI).
  • 2003-2004 Anteprima-QUADRIENNALE di Roma, Palazzo Reale, Napoli(catalogo De Luca editori d’Arte a cura di Gino Agnese, Mariantonietta Picone Petrusa, Massimo Bignardi, Vitaldo Conte, Riccardo Notte, Vincenzo Trione, Laura Barreca e Federica Guida);

Workshop

  • 2007 – Workshop ‘Manufatto in situ’, tenuto da Hidetoshi Nagasawa, organizzazione viaindustriae, Cancelli di Foligno, Perugia
  • 2006 – Workshop – ISIDEM tenuto da Artur
    Zmijewski (Biennale di Venezia 2005), commissione scientifica composta da: Gianluca Collica, Salvatore Lacagnina,
    Bartolomeo Piccione, Denis Vella. Galleria Civica d’arte contemporanea Montevergini – Siracusa
  • 2005 - Workshop – laboratorio di cinema d’animazione tenuto da Pierre Hebert (in collaborazione con Bob Ostertag), Accademia di Belle Arti di Catania e Zo centro culture contemporane

Rassegne video / Video Festivals

  • 2008 l’immaginecontinua, rassegna di videoarte monocanale, ZO Centro Culture Contemporanee, Catania e varie tappe nazionali e internazionali (a cura di Massimo Rossi e Roberta Baldaro, testi critici Viviana Gravano, Fiammetta Strigoli, Lorenzo Taiuti)
  • 2007 Video Art – Start from Zero, Alekton artspace, Atene, Grecia
  • 2007 Zone video 6 – Dream machines, Empoli (a cura di Videa, Tatiana Bazzichelli e Giacomo Verde)
  • 2007 AFX Amsterdam Film Experience, Amsterdam, Olanda
  • 2007 20th Instants Video Festival, Friche Belle de Mai, Marsilia, Francia
  • 2007 Festival Miden, Contemporary video art screenings, Grecia
  • 2006 IMAGINARIA FILM FESTIVAL, Conversano, Bari(selezionata sezione videoarte)
  • 2006 Corpo Urbano Shorvideo Convention, Fondazione De Portesio, San Felice del Benaco (BS) (catalogo a cura di A. Balletti)
  • 2006 l’immaginecontinua, rassegna di videoarte Mammut, Catania e Accademia di Belle Arti “Pietro Vanucci” di Perugia (a cura di Massimo Rossi e Roberta Baldaro)

Progetti transettoriali

  • 2007- 2008 Progettazione di una ‘stanza d’artista’ presso l’Hotel Balart (Modica) realizzata in collaborazione con Filippo Leonardi.

Bibliografia

  • Vitaldo Conte, “Corpo-grafie e mistiche come Sud”, 2007, ed. Rosa Rossa
  • Vitaldo Conte, “Anomalie e Malie come Arte”, 2006, ed. Rosa Rossa
  • Vitaldo Conte, “Mistica inContaminazione …on the road”, 2005, ed. Gepas
  • Vitaldo Conte, “Sguardi fra bianco e rosso”, 2005, ed. Gepas

Articoli

  • Exibart.onpaper n° 47 gennaio – febbraio 2008, pag.54
  • Arte e Critica n° 53 dicembre 2007 – febbraio 2008, Young art #2 CaAcB Piazza Armerina, di Emanuela Nicoletti, pag.120
  • Arte e Critica n° 49 dicembre 2006 – febbraio 2007, doppia personale Contino-Catania da Arte fuoricentro, pag.91; ‘Young Art – Enna’ di Daniela Bigi
  • Arte e Critica n° 47 luglio – settembre 2006, Speciale Sicilia ‘Giovanissimi a Catania’ di Emanuela Nicoletti
  • Arte e Critica n° 46 aprile giugno 2006, ‘Tiziana Contino da Dietro le quinte’, di Emanuela Nicoletti, pag.70

Tiziana Contino (17- 05-1979, Catania)
piazza Miracoli 7 Catania
cell. 347-3153563
e-mail ksfleur@excite.it – tiziana.contino@gmail.com
sito web www.tizianacontino.com – www.myspace.com/tizianacontino

FILIPPO LEONARDI

Seminari e residenze

  • 2006 ISIDEM, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Siracusa, a cura di S. Lacagnina
  • 2002 Ateliers d’Artistes de la Ville de Marseille ,Marsiglia, a cura di T. Ollat
  • 2000 Zerynthia, Associazione per l’ Arte Contemporanea, Roma, a cura di R.Caruso
  • 1999 Corso superiore di Arti Visive, Fondazione Antonio Ratti, Como, a cura di A. Vettese e G. Di Pietrantonio

Mostre personali

  • 2007 “ Senza ragione” Galleria Gianluca Collica ,Catania, a cura di G. Iovane
  • 2006 “Collaborazioni orizzontali” Mercati generali, Catania a cura di H. Marsala
  • 2003 “Inesattezza” Scenario Pubblico, Catania a cura di H. Marsala
  • 2002 “Super-eroi “ Showrooum Meltin’Pot, Milano a cura di D. Lupelli
  • 1999 “ Atecatania-you.it” Galleri G. Collica, Catania a cura di L.Brancato
  • 1998 “Artificialiter “ B-SIDE, Palermo, a cura di L Brancato

Mostre collettive

  • 2007 “ Choices.it” Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Siracusa, a cura di S. Lacagnina
  • 2006 “ Biennale Adriatica” San Benedetto del Tronto, Palazzina Azzurra, a cura di A. Arevalo e C. Seganfreddo.
    “ Arte e Sud Obbiettivo Contemporaneo” Aci Castello, Catania, Castello Normanno, a cura di A. Arevalo
  • 2005 “ Giornata del contemporaneo” Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Siracusa, a cura di S. Lacagnina
    “ Urbana” Villa Schneider Biella, a cura di Olga Gambari
    “ Quotidiana “ Museo Civico al Santo, Padova, a cura di G. Bartorelli
    “ Sharestation” Scenario Pubblico, Catania, a cura di R. Zappalà
  • 2004 “Per amore” Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Montevergini, Siracusa, a cura di S. Lacagnina
    “ Empowerment ” Museo d’Arte Contemporane Villa Croce, Genova a cura di M. Scotini
    “ Le cose di Pablo Neruda” Istituto Italo Latino Americano, Palazzo Santacroce, Roma
    “Gemine Muse” Museo Civico Castello Ursino, Catania, a cura di A. stazzone e L. Brancato
  • 2003 “Contaminazioni” Castello dei Duchi di Corvaia, Alcamo, a cura di A. Bucarelli
    “Godart 2003” Museo laboratorio, Pescara
    “Arte Fiera Bologna” Galleria G. Collica, Bologna
  • 2002 “Big social game” Biennale Internazionale Arte Giovane, Torino, a cura di G. Di Pietrantonio
    “Paradiso perduto” Palazzo dell’Arengo, Rimini, a cura di A. Stazzone
    “L’arte in festa” Città vecchia, Bressanone, a cura di M. P. Damiani e H. Wincler
  • 2001 “Intercity” Ass. Culturale Futuro, Roma, a cura di P. Nicita
  • 2000 “Emporio” Care Of, Cusano Milanino, a cura di G. Molinari
    “Tracce di un seminario” Viafarini, Milano, a cura di G. Di Pietrantonio e A. Vettese
    “Area di attesa” Centro per l’Arte Contemporanea, Palazzo Fichera, Catania, a cura di A. Stazzone
    “Il furore dei novanta” Kunstaus Tacheles, Berlino, a cura di B. Draz
    “40° Premio Suzzara “ Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Suzzara
  • 1999 “ Fondazione Antonio Ratti”,Chiesa di San Francesco, Como, a cura di A .Vettese e G. Di Pietrantonio
    “ Biennale dei giovani artisti dell’Europa e del Mediterraneo” Ex Mattatoio, Roma
    “ Park of the future” westergasfabriek, Haarlemmerwerweg, Amsterdam
    “ Devozione alla bellezza” galleria G. Collica , Catania, a cura di L. Brancato
    “ Jam” Museo Emilio Greco , Catania a cura di G. Frazzetto
    “ Infiltrazioni “ Castel Leone , Castiglione di Sicilia, Catania
  • 1998 “ Mappe percorsi urbani ” Tappeto nord, Catania, a cura di A. Lombardi
    “ Posizione Kappa “ Palazzina Azzurra, San Benedetto del Tronto, a cura di R.Ridolfi
    “ Arti visive 2 ” Palazzo Ducale , Genova a cura di M.Fochessati“
    “ Infiltrazioni “ Castel Leone , Castiglione di Sicilia, Catania
    “ Ciò che copre rivela” Atelier sul Mare, Messina a cura di G.Frazzetto.
Informazioni camera

  • Adulti:4
  • Mq Camera:60
Servizi inclusi

  • Camera matrimoniale soppalcata
  • Bagno privato
  • Impianto di riscaldamento e condizionamento
  • Cassetta di sicurezza
  • Frigobar
  • Televisione
  • Veranda in giardino
  • Wifi
Informazioni Utili:
Hotel adatto a giovani ed adulti età minima 14 anni.
Il costo di ogni letto aggiuntivo è di 35€ a notte.
Le cancellazioni effettuate fino a 2 giorni prima della data prevista di arrivo non comportano alcun costo, ad eccezione della tariffa prepagata, non modificabile ne cancellabile.
Le cancellazioni o modifiche tardive, la partenza anticipata o la mancata presentazione, comportano l’addebito dell’intero costo del soggiorno.
Check in dalle 02:00 p.m.
Check out dalle 11:00 a.m.
Pagamenti con Carta di Credito o Bonifico Bancario.
Cerca Disponibilità
Contattaci