Reviviscenze

REVIVISCENZE

Il lavoro artistico sulla stanza si sviluppa prendendo spunto da una metafora concettuale imperniata sul rapporto tra l’esteriorità e l’interiorità, sia della stanza che della persona: un parallelo tra realtà e pensiero, spazio esterno alla stanza con la stanza stessa.

Volutamente sono state scelte immagini che raffigurano ciò che sta fuori delle stanze sia per un’interazione con il luogo, sia per rendere più forte il concetto che quello che noi percepiamo del mondo esterno viene rielaborato dalla nostra mente creando immagini filtrate.
Quindi un passaggio fra: realtà – immagine – pensiero – immaginazione.

Per questo motivo le immagini non sono lasciate semplicemente come copia della realtà ma vengono manipolate con la presenza di lievi disturbi atti ad sottolineare il lavoro della mente sul mondo visivo esteriore, che è una creazione che unisce lo spazio dei ricordi con la dimensione dell’immaginazione.
Si crea così un luogo non luogo che è neutro fra realtà e virtuale. Ecco allora un luogo che è astrazione.

Particolarmente simbolica è l’opera collocata sul tetto della stanza da letto: è la fusione di due immagini rispettivamente dell’una e dell’altro artista. Questa unione dell’opera creata insieme è metaforicamente un’immagine catalizzatrice di attenzione nella sua parte centrale nera ed espansiva nel contorno formato da degli ipotetici rami-pensieri che sfuggono alla mente. La collocazione sul soffitto vuole anch’essa simboleggiare sia un pensiero alto sia sottolineare semplicemente un rilassante momento di riflessione visto che non casualmente è stata posta esattamente sopra la testa del letto.

Sono state scelte tutte opere fotografiche perché i due artisti lavorano principalmente con la fotografia.

Autori

VANILA PRIVITERA

Vive e lavora a Catania. Ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Catania dove si specializza a pieni voti in Scenografia con una tesi sulla fotografia sperimentale Off-Camera. Approfondisce i suoi studi sulla fotografia in Spagna alla Facultad de Bellas Artes de Valencia. La sua ricerca verte principalmente sulla fotografia sperimentale, sulla manipolazione sia fisica della carta emulsionata, sia dell’immagine sulla fotografia digitale. Fotografia intesa come scrittura di luce e immagine emozionale, come ricerca e sperimentazione. Il prodotto artistico fotografico, privo di serialità, diventa unico e pittorico.
Usando queste tecniche lavora tenendo corsi sperimentali di fotografia per bambini.

Esperienze artistiche

  • 29 aprile 2008 partecipazione a “Pecha Kucha Night” Catania presso “Zō” Centro Culture Contemporanee – Catania
  • Dicembre 2006 – Gennaio 2007 personale di fotografia “Segni d’ombre” presso lo studio d’architettura “Interior Studio” dell’architetto Marco Currao – Catania
  • Novembre-Dicembre 2006 partecipazione come artista al progetto “ISIDEM-Isole e identità in movimento” presso la galleria civica d’Arte Contemporanea Montyevergini di Siracusa
  • Dal 26 al 29 maggio partecipazione attraverso l’Accademia di belle Arti di Catania a “ Catania Arte Fiera”
  • Nel 2006 corsista nel “2° Corso di formazione per la realizzazione di allestimenti scenografici ed attrezzeria Medioevali” presso l’Associazione “Maestri” di Motta S.Anastasia
  • Da marzo a maggio 2005 Stage di 3 mesi alla galleria d’arte contemporanea “Gianluca Collica” a Catania
  • Nel 2005 corsista nel “Corso di formazione per la realizzazione di allestimenti scenografici ed attrezzeria Medioevali” presso l’Associazione “Maestri” di Motta S.Anastasia
  • Nel 2003 Titolo di vetrinista tramite il progetto “CityLab” del comune di Catania
  • Nel dicembre 2002 collettiva di fotografia “Sguardi sulla città” presso la Galleria d’Arte “Marco Ognissanti” di Catania
  • Dal 13 al 16 giugno 2002 partecipazione attraverso l’Accademia di Belle Arti di Catania al “1° Salone Mediterraneo del Restauro e della Conservazione dei Beni Culturali
  • Dal 1 al 3 dicembre 2000 partecipazione attraverso l’Accademia di Belle Arti di Catania al “4° Salone dei Beni e delle Attività Culturali” a Venezia
  • Nel 2000 corsista del “Laboratorio multimediale – Sezione computer grafica”
    nel’ambito del progetto “CityLab” del comune di Catania.

ANGELO SPINA

Esposizioni

  • 2007 “95121 ZONA SUD”
    SpazioGruppoCisei – Catania
    Elaborazioni digitali su carta fotografica satinata “Apocatastasi – 95121 – #1, #2, #3″
  • 2007 De Portesio 2007 “CORPO/REO”
    Fondazione Cominelli – Cisano di San Felice del Benaco (Brescia)
    Elaborazioni digitali su carta fotografica satinata “Apocatastasi 2007 La certezza di avere fallito”
  • 2007 “LA FOTOGRFIA COME ARTE/L’ARTE COME FOTOGRAFIA”
    Cassero Senese – Grosseto
    Elaborazione digitale su stampa lambda “Apocatastasi.serie 2 – 2006″
  • 2006/2007 “JEUNE CREATION EUROPEENNE” Salone Europeo dei Giovani Creatori
    Montrouge, (France) Klaipeda, (Lithuanie) Salzburg, (Osterreich) Genova, (Italia) L’Hospitalet de Llobregat, Catalunya, (Espanya) Amarante, (Portogal)
    Stampe digitali su carta fotografica “Apocatastasi #1 – 2006, #2 – 2006″
  • 2006 “I SEGNALI DELL’AURORA” Nuova generazione artistica catanese
    Centro Culturale “Le Ciminiere” Galleria d’Arte Moderna – Catania
    Elaborazioni digitali su carta fotografica “Apocatastasi Trittico 2005″
  • 2006 “DE PORTESIO 2006, CORPO URBANO” shortvideo convention
    Fondazione Cominelli – Cisano di San Felice del Benaco (Brescia)
    Video “Legami di protezione”
  • 2005 “GEMINE:MUSE” Young Artists in European Museums
    Palazzo Biscari – Catania
    Installazione/Performance (In collaborazione con Daniele Denaro) “Save”
  • 2005 “DE PORTESIO 2005, CITTA’IDEALE – CITTA IRREALE” II Edizione
    Fondazione Cominelli – Cisano di San Felice del Benaco (Brescia)
    Punta secca su plexiglas “Senza Titolo”
  • 2005 “VIGNA DEGLI ARTISTI” IV Edizione
    Palazzina Uzielli Museo Leonardiano – Vinci (Firenze)
    Elaborazione digitale su carta fotografica “apocatastasi #2 – 2005″
  • 2005 “PRIMA PARETE IN CONCERTO” VIII Edizione
    Centro fieristico “Le Ciminiere” – Catania
    Installazione: elaborazioni digitali su strutture in ferro “Apocatastasi”
  • 2004 “PREMIO NAZIONALE DELLE ARTI 2004″ II Edizione
    Sez. Arti Tecnologiche, Museo Nazionale degli Strumenti Musicali – Roma
    Video “Larva Sparuta”
  • 2003 “COIN & CO GIOVANI ARTISTI”
    Coin – Catania
    Video “Apocatastasi”
  • 2002 “SCIAME SISMICO”
    Zo centro culture contemporanee – Catania
    Live dj set “Avatar.>_ Live@Zo: 24/04/2002″

Formazione

  • 2005/2006 Accademia di Belle Arti di Catania
    Diploma Accademico in Decorazione
  • 2006 “L’ARTE COME FOTOGRAFIA/LA FOTOGRAFIA COME ARTE” – Seggiano (Grosseto)
    Cantierie di fotografia digitale svolto nella perstigiosa sede della Fondazione Il Giardino di Daniel Spoerri, dal 3 al 22 luglio 2006, sotto l’egida della Provincia di Grosseto, di TRA ART (Regione Toscana – rete regionale per l’arte contemporanea), in collaborazione con la Fondazione “Il Giardino di Daniel Spoerri” e il coordinamento organizzativo dell’Associazione Culturale non-profit PROMERE e l’Artista/Tutor Flaviano Poggi. Curatore Fiammetta Strigoli.
  • 2005 “Fotogrammi e flussi visivi dalla pellicola al computer – laboratorio di cinema d’animazione” – Catania
    Laboratorio di cinema d’animazione tenuto da Pierre Hebert (insieme al polistrumentista Bob Ostertag ), figura di spicco della cinematografia sperimentale in campo internazionale, in collaborazione con l’ Accademia di Belle Arti di Catania, il Centro Zo ed il Corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università di Catania.
  • 2004 EDU-TECH: “Amnesie dell’immagine, viaggio impossibile all’interno della stampa creativa” – Catania
    Laboratorio di sperimentazione formale promosso da Prink, la prima catena italiana specializzata in cartucce e carta per stampanti, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Catania, sotto l’egida di SMAU SICILIA 2004 e con il patrocinio del Comune di Catania, della Provincia di Catania e della Confcommercio di Catania.
  • 2003 CITY LAB – Catania
    Laboratorio di Cameramen, curato dal Teatro Ridotto Eventi, nell’ ambito del “Progetto City Lab.”
  • 2002 A.N.F.E. – Catania
    Corso Tecnico grafica Computerizzata, In cui sono stati utilizzati gli applicativi Corel Draw, Adobe Photoshop.
  • 2001 C.E.P.I.L. – Catania
    Corso Internet/Intranet/Webmaster, In cui oltre ad approfondire i linguaggi HTML, CSS e Javascript sono stati utilizzati gli applicativi Macromedia Dremweaver, Macromedia Fireworks, Adobe Photoshop.
  • 1993 – 1998 Liceo Classico Statale “N.Spedalieri” – Catania
    Maturità Classica ad indirizzo informatica.

Angelo Spina
Nato il 30/12/1979 – Catania
Telefono: +39 3404025214
E.mail: angelospina@apocatastasi.com

Informazioni camera

  • Adulti:4
  • Mq Camera:50
Servizi inclusi

  • Bagno privato
  • Impianto di riscaldamento e condizionamento
  • Cassetta di sicurezza
  • Frigobar
  • Televisione
  • Veranda in giardino
  • Wifi
Informazioni Utili:
Hotel adatto a giovani ed adulti età minima 14 anni.
Il costo di ogni letto aggiuntivo è di 35€ a notte.
Le cancellazioni effettuate fino a 2 giorni prima della data prevista di arrivo non comportano alcun costo, ad eccezione della tariffa prepagata, non modificabile ne cancellabile.
Le cancellazioni o modifiche tardive, la partenza anticipata o la mancata presentazione, comportano l’addebito dell’intero costo del soggiorno.
Check in dalle 02:00 p.m.
Check out dalle 11:00 a.m.
Pagamenti con Carta di Credito o Bonifico Bancario.
Cerca Disponibilità
Contattaci